Bomba: malviventi fanno saltare bancomat, colpo fallisce

Furto fallito questa notte all’ufficio postale di Bomba dopo che ignoti malviventi hanno fatto saltare il bancomat.

I ladri sono fuggiti senza riuscire a prelevare alcuna banconota. I carabinieri della compagnia di Atessa, coordinati dal capitano Alfonso Venturi, hanno recuperato oltre 10 mila euro che erano rimasti nel bancomat dopo i prelievi effettuati durante il fine settimana. L’esplosione del bancomat è avvenuto attorno alle tre di stanotte, ma quasi nessuno ha avvertito la deflagrazione. L’allarme è stato dato da un passante che rientrava a casa e che ha visto la distruzione del bancomat che si affaccia su piazza Matteotti. All’interno enormi danni all’ufficio postale che resterà chiuso in attesa di ripristino. I carabinieri non escludono che gli ignoti ladri, nessuno li ha infatti visti fuggire né quale auto avessero, abbiamo calibrato erroneamente l’esplosivo inserito nella marmotta. Gli investigatori hanno acquisito i filmati delle telecamere delle Poste per avere ulteriori ragguagli sul tentativo di furto.

Sii il primo a commentare su "Bomba: malviventi fanno saltare bancomat, colpo fallisce"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*