Pescara, tre musei alla Fondazione Genti d’ Abruzzo

Pescara, tre musei alla Fondazione Genti d’Abruzzo. Museo del Mare, Museo Cascella e Museo delle Genti affidati alla gestione della Fondazione Genti d’Abruzzo. l’Assessore comunale Di Iacovo: “Il rilancio delle strutture passerà attraverso una maggiore fruibilità”

Sì del Consiglio Comunale all’affidamento della gestione del Museo del Mare e del Museo Cascella e concessione dei servizi aggiuntivi alla Fondazione Genti d’Abruzzo, già soggetto gestore del Museo delle Genti d’Abruzzo.

“Una scelta proficua per la nostra città e per due dei suoi luoghi identitari – così l’assessore alla Cultura Giovanni Di Iacovo – che prevede il rilancio dei Musei Cascella e del Mare, con l’auspicio che queste due strutture possano avere un nuovo sviluppo come quello che sta registrando il Museo delle Genti grazie alla svolta voluta da questa Amministrazione e impressa dal nuovo Cda e dalla gestione della Fondazione Genti d’Abruzzo. Ringrazio il sindaco Marco Alessandrini, i consiglieri di maggioranza che hanno seguito e seguono l’argomento da sempre, nonché il Consiglio che con il voto ha consentito l’avvio di un rilancio necessario, perché ad oggi, con questo tipo di regime, le strutture producevano solo costi che l’Ente, vista la procedura di riequilibrio economico finanziario, non è in grado di sostenere. Potremo così uscire da un’impasse che fino ad oggi e a causa della carenza di personale più volte sottolineata, ha condizionato vita e valore dei nostri musei, tenuti aperti con affanno e scontando chiusure nei fine settimana. Grazie alla convenzione che a giorni verrà firmata con la Fondazione Genti d’Abruzzo, sarà possibile la svolta che comincerà dal renderli più fruibili, riportandoli in linea con il tenore nazionale che li vede aperti anche nei finesettimana e festivi e renderli anche più attrattivi, programmando un’offerta culturale variegata e viva, capace di destare l’attenzione del pubblico.
La convenzione prevede l’affidamento della gestione e della concessione dei servizi aggiuntivi, nonché la concessione in comodato d’uso delle strutture, compresa quella del Museo delle Genti attualmente già gestita dalla Fondazione. Un’operazione che viene garantita con la disponibilità di 90.000 euro che consentirà la copertura dei costi relativi. La Fondazione Genti d’Abruzzo, potenzia così il suo ruolo di braccio operativo dell’Ente per quanto riguarda la cultura e l’arte, siamo certi saprà valorizzare tale ruolo e il patrimonio museale di cui diventa gestore, attraverso diverse linee strategiche di azione: sia un incremento dell’attività didattica, nonché degli eventi, delle modalità e della comunicazione di settore. L’intesa realizza una regia unica e punta alla creazione di un polo museale cittadino vivo e frequentato, al passo con i tempi e in grado di ampliare e variegare ancora di più l’offerta che la città è in grado di dare al comparto artistico e culturale dell’intero territorio. Un’operazione che giova doppiamente: al nostro patrimonio museale che si apre maggiormente alla città e anche al futuro di un soggetto, la Fondazione Genti d’Abruzzo, che ne è parte e importante propulsore”.

“L’approvazione di questa delibera è un’ottima notizia per le strutture museali interessate – così il presidente della Fondazione Genti d’Abruzzo Roberto Marzetti – Ci muoveremo subito per porre solide basi per il rilancio dei musei Cascella e del Mare, a partire dal Cascella, già nei prossimi due mesi. I primi passi vedranno sia la bigliettazione unica che l’apertura ai circuiti di bigliettazione online, oltre ad una programmazione varia e coinvolgente che vorremmo concepire insieme ai portatori d’interesse. Faremo diverse riunioni con le realtà culturali della città per coinvolgerle e già nei prossimi giorni saremo pronti a ratificare la convenzione perché questo processo abbia inizio al più presto possibile”.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Pescara, tre musei alla Fondazione Genti d’ Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*