Rapina alla Bcc di Elice, bottino 25.000 euro

rapina-in-banca

Era un bandito solitario quello che nel pomeriggio di oggi ha compiuto una rapina nella filiale Bcc di Elice, in provincia di Pescara. Bottino circa 25.000 euro.

Rapina in banca nel pomeriggio di oggi a Elice, nella filiale della Bcc di Castiglione Messer Raimondo e Pianella. Poco dopo le 15.30 un uomo solo e con una pistola in pugno è entrato in banca a volto scoperto, con un cappellino che gli copriva parzialmente il viso. Il bandito si è diretto verso la cassa e si è fatto consegnare 25.000 euro dalla cassiera. In filiale erano presenti il direttore e tre impiegati. L’uomo è fuggito rapidamente e ha fatto perdere le sue tracce. Secondo i testimoni si esprimeva con accento meridionale. Le indagini sono condotte dai carabinieri della Compagnia di Montesilvano, si spera che le immagini del circuito di videosorveglianza possano fornire elementi utili all’individuazione e alla cattura del rapinatore solitario.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Rapina alla Bcc di Elice, bottino 25.000 euro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*