Teramo: si è dimessa l’assessore Lucantoni

lucantoni-assessore1

L’assessore alla Pubblica istruzione del Comune di Teramo, Francesca Lucantoni, si è dimessa dall’incarico.

Lo ha annunciato lei stessa con una nota diffusa alla stampa e sui social, in cui motiva la sua scelta con “l’inconciliabilità di nuovi impegni professionali con le deleghe all’Istruzione, che oggi più che mai richiedono una presenza costante e assidua”. Tecnicamente le dimissioni dell’ assessore Lucantoni dovrebbero facilitare un turn-over all’ interno dell’esecutivo tra gli eletti del movimento politico di maggioranza relativa, Futuro In, che fa capo al vicepresidente del Consiglio regionale, Paolo Gatti. In un imminente rimpasto di giunta, dovrebbero essere due i consiglieri da eleggere in quota, molto probabilmente Caterina Provvisiero e il capogruppo Giovanbattista Quintiliani. Francesca Lucantoni è il terzo assessore dimissionario in poco meno tre anni di consiliatura a Teramo, dopo il ‘civico’ di Al Centro per Teramo, Giorgio Di Giovangiacomo, nei primi mesi del 2015 e, in epoca più recente, il ‘tecnico’ Marco Chiarini, regista. In totale tra dimissioni e rimpasti, sono stati sei gli amministratori avvicendatisi nell’esecutivo del sindaco Maurizio Brucchi.

Sii il primo a commentare su "Teramo: si è dimessa l’assessore Lucantoni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*