“La casa dei sogni” per bimbi e ragazzi autistici

autismo1

E’ stato presentato il progetto “La casa dei sogni” dell’Associazione Alba Onlus che offre interventi riabilitativi ed educativi a domicilio per l’inserimento sociale di bambini e ragazzi autistici.

“La casa dei sogni”, è questo il nome del progetto della Fondazione “Oltre le parole” che raccoglie l’esperienza dell’associazione Alba Onlus, che opera sul territorio Abruzzese fornendo, a domicilio, interventi riabilitativi, educativi e sociali per aumentare la capacità comunicativa e l’inserimento sociale di bambini e ragazzi autistici. Il progetto è stato presentato con una cena di gala venerdì 3 Marzo, dove il presidente della Fondazione “Oltre le parole”, Victoriano Lemme, insieme al dottor Roberto Vernacchio, hanno illustrato ai presenti le finalità del progetto ma anche le modalità per poterlo sostenere e finanziare. Attraverso Meridonare, la nuovissima piattaforma di crowdfunding di proprietà della Fondazione Banco Di Napoli, sarà possibile finanziare e sostenere la realizzazione de “La casa dei sogni” a Pescara, che offrirà a bambini e ragazzi autistici, personale altamente qualificato in attività di riabilitazione con strategie Aba (Applied Behaviour Analysis), che insegnano le diverse abilità necessarie per una vita normale: autonomie domestiche e in ambiente sociale, laboratori artistici e manuali, uso del computer e attività ricreative. I locali che saranno utilizzati per svolgere tale compito richiedono un importante lavoro di ristrutturazione, per essere messi a norma di legge e per consentire le attività previste dal progetto e la Fondazione, mediante altre iniziative, ha raccolto finora solo una parte delle somme necessarie. Nel corso della serata di presentazione è intervenuto il Dottor Antonio Minguzzi, Direttore generale della Fondazione Banco di Napoli, che ha presentato la piattaforma Meridonare, spiegando come il crowdfunding sia un metodo innovativo e semplice per esprimere solidarietà attraverso la forza e l’immediatezza del web, semplicemente donando. L’obiettivo di questa campagna di raccolta fondi è reperire altri 20 mila euro, fondamentali per l’avvio delle attività.

Sii il primo a commentare su "“La casa dei sogni” per bimbi e ragazzi autistici"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*