Penne, ladri di pecore in azione

pecora-capra

Si sono accaniti su quello che un tempo, e in parte anche oggi, è considerato uno dei simboli dell’Abruzzo, terra di stazzi e di pastori. A Penne, ignoti ladri di pecore hanno rubato 55 capi da una stalla di contrada Trofigno.

Dal ricovero del bestiame sono letteralmente svaniti nel nulla  55 ovini. A scoprire il furto delle pecore è stato il proprietario, un allevatore, il quale ha subito denunciato il fatto ai Carabinieri. Nonostante l’allevatore abiti a poca distanza dalla stalla, non ha sentito alcun rumore sospetto e non si è accorto di nulla. I 55 ovini trafugati, che non erano assicurati, hanno un valore commerciale di circa ottomila euro. Sull’episodio indagano i Carabinieri della Compagnia di Penne, diretti dal capitano Alessandro Albano.

Sii il primo a commentare su "Penne, ladri di pecore in azione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*