M5S Abruzzo, parte il camper salva Costituzione

Riforma o deforma? La seconda che hai detto, almeno secondo il Movimento 5 Stelle di Pescara, pronto a macinare chilometri a bordo del camper salva Costituzione.

E’ pronto a partire il camper salva Costituzione del Movimento 5 Stelle. Oggi a Pescara gli esponenti pentastellati hanno presentato il mezzo che girerà l’Abruzzo per diffondere le ragioni del No al Referendum.

“Quando la riforma peggiora la realtà attuale – dice il consigliere regionale dei cinquestelle Sara Marcozzi – è meglio non farla. Quella voluta da Renzi è uno stravolgimento della Costituzione pensato per rafforzare il potere esecutivo e indebolire il ruolo del Parlamento e dei cittadini. Secondo l’assetto delineato dal Si al referendum costituzionale i cittadini conterebbero sempre meno e lo Stato sarebbe sempre di più nelle mani dei poteri forti. Con il nostro camper gireremo tutto l’Abruzzo per due mesi e ci fermeremo nelle piazze di tutti i Comuni, dai più grandi ai più piccoli, per spiegare le ragioni del No, informando le popolazioni sui gravi rischi che corre la nostra Costituzione”.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "M5S Abruzzo, parte il camper salva Costituzione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*