Con l’auto nel Trigno, denunciato giovane senza patente

Era finito con l’auto nel Trigno, ma guidava senza patente: per questo il giovane coinvolto in un incidente avvenuto sabato a San Salvo è stato denunciato.

Tutto era accaduto sabato, nei pressi di San Salvo: due ragazzi, un 18enne e un 21enne, erano finiti con l’auto nel fiume Trigno, fortunatamente riportando solo alcune ferite. I due, diciottenni, stavano attraversando una strada sterrata nei campi circostanti il fiume Sangro, in zona Cupello, quando, forse per l’oscurità e il maltempo, sono caduti nel fiume con l’auto, dopo un volo di quattro metri. Uno dei due era rimasto con la gamba incastrata, tuttavia erano riusciti ad avvisare il 118 di Chieti che ha coordinato le operazioni di recupero. Mentre i due operatori Gianluca Orsini e Massimo Rulli rimanevano in contatto telefonico con i ragazzi, sul sito dell’incidente arrivavano le ambulanze e carabinieri. A trovare i ragazzi erano stati i vigili del fuoco di Vasto. Ora si è appreso che il giovane alla guida aveva preso l’auto del madre pur non avendo ancora preso la patente.

L'autore

Marina Moretti
Nata a Pescara, dopo la maturità classica ha svolto diversi lavori in ambito culturale, artistico e teatrale per poi dedicarsi completamente al giornalismo, sia giornali che radio e tv. Giornalista pubblicista dal 1996, è professionista dal 2010. Come redattore di Rete8, dal 2001, si occupa di diversi settori, con particolare interesse per quello culturale. Ha da poco aperto un blog di fotografie skybycarphotos.

Sii il primo a commentare su "Con l’auto nel Trigno, denunciato giovane senza patente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*