Avezzano, presto istituita area pedonale permanente

Migliorare la qualità della vita dei cittadini, che potranno vivere il centro senza auto, a piedi o in bici e ottimizzare la fluidità della circolazione.

È l’obiettivo della giunta comunale di Avezzano, guidata dal sindaco, Gabriele De Angelis, da raggiungere con la chiusura permanente di un tratto di via Corradini. La delibera, approvata di recente su proposta dal vice sindaco Lino Cipolloni, garantirà l’istituzione di un’area pedonale permanente nel cuore della città individuando il suo cuore in piazza Risorgimento, uno dei punti più significativi di aggregazione sociale, non solo di Avezzano ma anche della Marsica in generale. “Piazza Risorgimento è da sempre un importante spazio di vita, di aggregazione e di ascolto – ha detto il vicesindaco, Lino Cipolloni – che quotidianamente garantisce il diritto di partecipare alla vita sociale attraverso le azioni quotidiane del lavoro, della mobilità e dello svago; recentemente – ha specificato il vicesindaco – è stato portato a compimento un importante intervento di riqualificazione di parte della piazza, in particolare della fontana e delle pavimentazioni circostanti a seguito di un concorso di idee bandito nel 2013 e che prospettava, nell’ideazione complessiva, la pedonalizzazione del tratto di via Corradini compreso tra via Cataldi e via Marconi”. Le modifiche che si intendono apportare alla viabilità sono l’inversione dell’attuale senso di marcia su via A. Diaz compreso tra Corso della Libertà e via G.Pagani (già via Albense); l’inversione dell’attuale senso di marcia su via C. Corradini nel tratto delimitato da via G.Pagani e via G. Marconi per migliorare il percorso alternativo delle linee di trasporto urbano.

 

Sii il primo a commentare su "Avezzano, presto istituita area pedonale permanente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*