Vinitaly: via alla 52^ edizione, l’Abruzzo celebra 50 anni di Montepulciano

Inaugurata a Verona la 52^ edizione del Vinitaly, la più importante vetrina mondiale dedicata all’enologia. L’Abruzzo presenzia l’evento con circa 100 cantine e 20 aziende produttrici di olio di oliva per il Sol. Nello stand della Regione saranno celebrati i 50 anni della doc Montepulciano d’Abruzzo.

“La produzione dei vini rappresenta il 20% dell’economia agricola regionale e i numeri del comparto sono molto positivi”, ha ricordato l’assessore regionale all’agricoltura, Dino Pepe. “Nel 2017 abbiamo registrato ottimi risultati nell’export con un +13% rispetto all’anno precedente. Il Montepulciano d’Abruzzo, secondo i dati forniti dagli organizzatori del Vinitaly è il terzo vino più venduto nella grande distribuzione organizzata e il Vinitaly sarà anche l’occasione per festeggiare il 50° anno dal riconoscimento della doc Montepulciano d’Abruzzo”.

Numerosi sono gli eventi organizzati in collaborazione con il consorzio tutela vini d’Abruzzo. Tra questi un pranzo a cura dello chef stellato Nico Romito con due piatti celebrativi in onore del vino abruzzese più famoso, in programma lunedì 16 aprile alle ore 12,30 presso lo stand vini d’Abruzzo. Sempre lunedì 16 alle ore 20, presso il palazzo della Gran Guardia in piazza Bra a Verona, saranno celebrati i 50 anni della doc Montepulciano d’Abruzzo. Martedì 17 aprile è prevista inoltre la degustazione storica del Montepulciano d’Abruzzo, dal titolo “Le radici del futuro”, con vini prodotti dal 1968 in poi; l’evento è organizzato dal consorzio tutela vini d’Abruzzo, in collaborazione con il movimento turismo del vino. Infine mercoledì 18 aprile il Vinitaly si chiuderà per l’Abruzzo con l’assemblea nazionale delle donne del vino, che celebrerà i suoi 30 anni di attività.

È stato assegnato all’azienda agricola Monti di Controguerra (Teramo) il premio Angelo Betti-medaglia di Cangrande, benemerito della viticoltura 2018. Istituito nel 1973, il riconoscimento premia ogni anno una azienda che si sia distinta per aver saputo promuovere e valorizzare la cultura vitivinicola del proprio territorio.

VICE PRESIDENTE CSM, GIOVANNI LEGNINI, ALL’APERTURA DELL’AREA ESPOSITIVA ABRUZZESE

Il Vice Presidente del CSM Giovanni Legnini, presente al Vinitaly, ha partecipato questa mattina alla cerimonia di apertura dell’area espositiva della Regione Abruzzo, allestita nel padiglione 12. Sono presenti 101 cantine – per un totale di 350 etichette – e 19 aziende produttrici di olio. Il Vice Presidente Legnini, durante la visita istituzionale, è stato accompagnato dall’assessore alle politiche agricole, Dino Pepe, e incontrato i produttori di vino e i presidenti dei consorzi di tutela. “Ogni volta che visito il Vinitaly, registro un miglioramento della qualità del vino abruzzese e del tessuto imprenditoriale regionale – ha detto il Vice Presidente Giovanni Legnini -. Le nostre cantine sono abili a innovarsi, sono capaci di proiettare una immagine nuova nei mercati nazionali e internazionali. E questo – ha concluso il Vice Presidente del Consiglio della Magistratura – non può che riempirci di grande soddisfazione”.

 

PATATA DEL FUCINO IGP E MONTEPULCIANO D’ABRUZZO: L’ACCOSTAMENTO DI NIKO ROMITO

Connubio tra Patata del Fucino IGP e Montepulciano d’Abruzzo al ristorante del padiglione Abruzzo che ospita, oltre all’AMPP, il Consorzio di Tutela Vini d’Abruzzo, il Consorzio Vini Colline Teramane e il Consorzio Vini Tullum. Un accostamento tra eccellenze del territorio, combinato ad arte dalla brigata di cucina di Spazio Niko Romito Formazione con due piatti: gnocchi di Patate del Fucino IGP, pomodoro arrosto e ricotta scorza nera, vitello, Montepulciano D’Abruzzo e Patata del Fucino IGP. Oggi, domenica 15, martedì 17 e mercoledì 18 aprile il servizio si svolgerà in due turni giornalieri da 100 posti, dalle 13 alle 14:30 e dalle 14:30 alle 16. “La nuova storia della Patata del Fucino – dichiara Sante del Corvo Direttore dell’AMPP – ha inizio con il recente riconoscimento IGP (Indicazione Geografica Protetta) che attribuisce al nostro tubero caratteristiche organolettiche ineguagliabili per “sapidità” e lunga “serbevolezza” date dalle proprietà del terreno e dal clima”.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Vinitaly: via alla 52^ edizione, l’Abruzzo celebra 50 anni di Montepulciano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*