Spaccata al “Brico Io” di Onna

Spaccata al “Brico Io” di Onna con un’automobile per portare via l’incasso. Hanno utilizzato una Fiat Panda per sfondare l’ingresso del ‘Brico Io’ sulla strada statale 17, nei pressi di Onna per rubare l’incasso.

È avvenuto alle cinque di questa mattina ma il colpo non è andato a segno perché sul posto, mentre i ladri erano ancora all’interno, sono arrivati due guardie giurate dell’istituto di vigilanza Ivri, allertate dall’allarme scattato in centrale. Le due Guardie Giurate hanno bloccato l’auto e costretto alla fuga i malviventi. Nella zona, è scattata la caccia all’uomo da parte dei Carabinieri che stanno effettuando controlli a tappeto. I ladri, due uomini da quanto si è appreso, dopo aver forzato le casse hanno cercato di fuggire tornando a bordo dell’auto targata Pescara. Si tratta del secondo furto ai danni del punto vendita di Onna, già preso di mira dai ladri 4 anni fa. Il proprietario, Alberto Aleandri, assicura che il negozio riaprirà già a partire da domani.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Spaccata al “Brico Io” di Onna"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*