Martinsicuro: droga, 23enne tunisino condannato a 5 anni

E’ stato condannato a 5 anni di reclusione e 18 mila euro di multa il 23enne tunisino residente a Martinsicuro e arrestato a gennaio dalla polizia per spaccio di droga. In casa il giovane aveva 62 grammi di eroina.

Il ragazzo era stato arrestato a gennaio a Martinsicuro (Teramo) in un’operazione congiunta della squadra mobile di Ascoli e della questura di Teramo. A seguito di perquisizione domiciliare, gli agenti lo avevano trovato in possesso di 62 grammi di eroina, che, tagliata e confezionata, avrebbe prodotto 1.207 dosi, pronte per lo spaccio. La droga è stata sequestrata.

Intanto questa mattina, al termine del rito abbreviato davanti al giudice Flavio Conciatori, il ventitreenne tunisino è stato condannato a 5 anni e 8 mesi e al pagamento di 18mila euro di multa; per lui il pm di udienza aveva chiesto una condanna a 4 anni. Il giudice ha inoltre disposto per il giovane, regolarmente residente in Italia, l’interdizione perpetua dai pubblici uffici e l’espulsione dal territorio italiano al termine dell’espiazione della pena.

Sii il primo a commentare su "Martinsicuro: droga, 23enne tunisino condannato a 5 anni"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*