Alanno: rubano gioielli in casa, arrestati padre e figlio

 

Un padre e un figlio sono stati arrestati dai carabinieri, mentre rubavano gioielli in un appartamento di Alanno. Sono entrambi ai domiciliari in attesa di giudizio.

Due uomini di 64 e 40 anni, padre e figlio, sono stati colti in flagranza di reato dai carabinieri, mentre erano intenti a rubare gioielli in un’abitazione di Alanno, non lontana dallo svincolo autostradale dell’A25.

Sottoposti entrambi ai domiciliari, sono in attesa del giudizio che si terrà il 5 aprile prossimo.

Ad accorgersi che qualcosa non andava è stata una pattuglia dei carabinieri, insospettita da alcuni strani movimenti notati all’interno dell’abitazione; chiamati i rinforzi, i militari sono intervenuti subito dopo, bloccando padre e figlio. L’intera refurtiva, per lo più gioielli, è stata recuperata.

L'autore

Anna Di Giorgio
Anna Di Giorgio nasce a Moncalieri (Torino), ma dall’età di quattro anni vive in Abruzzo. Ha conseguito la laurea in Lettere moderne presso l’università “G. d’Annunzio” di Chieti. Iscritta all’albo dei giornalisti dal 2002, è professionista dal 2010. Lavora per Rete8 dal 2005.

Sii il primo a commentare su "Alanno: rubano gioielli in casa, arrestati padre e figlio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*