Mike Pompeo: a Pacentro le sue origini abruzzesi?

Pubblichiamo di seguito una mail inviata alla nostra redazione da Marilisa Rubino, guida turistica di Pacentro, che rimanda al comune della provincia de L’Aquila le origini abruzzesi di Mike Pompeo, nuovo segretario di Stato degli Usa con il presidente americano Donald Trump.

Spett.le Redazione,

invio di seguito alcune informazioni circa le origini del neo Segretario di Stato americano Mike Pompeo e su cui già nei giorni scorsi sono circolate notizie relativamente alle origini caramanichesi. Già lo scorso anno, dopo la nomina di Pompeo a Capo della Cia, con una piccola ricerca da me condotta, avevo individuato le origini pacentrane di Mike Pompeo, senza darne notizia se non in ambito strettamente locale. Alla luce della nuova situazione, con la nomina a Segretario di Stato, e dopo che i riflettori si sono nuovamente accesi sull’Abruzzo, mi sembra opportuno e utile rendere pubblica la scoperta ai lettori.

Invio le informazioni da me raccolte che potranno essere liberamente utilizzate e che nei prossimi giorni verranno spero ancor meglio approfondite.

Cordiali saluti,

Marilisa Rubino, guida turistica – Comune di Pacentro

 

Il cognome Pompeo era ben diffuso a Pacentro nei secoli passati. Addirittura sembrerebbe essere molto antico visto che in due atti redatti in occasione dei Consigli Generali dell’Università di Pacentro, uno del 1574 e l’altro del 1580, viene riportato già un Pompeo tra i capifuoco con diritto di voto nelle questioni di amministrazione della città. La familiarità con questo cognome ha fatto sorgere in molti l’idea legittima che Michael “Mike” Pompeo, ex Capo della CIA americana (Central Intelligence Agency), recentemente nominato dal Segretario di Stato dal Presidente Donald Trump, potesse essere imparentato con qualche pacentrano.

Mike Pompeo nasce ad Orange, California, nel 1963 da Wayne Pompeo e Dorothy Mercer. I nonni paterni di Mike erano Harry Pompeo e Fay Brandolino, entrambi nati in New Mexico da abruzzesi emigrati negli Stati Uniti. Le origini caramanichesi di Fay “Felice” Brandolino, nata da Giuseppe Brandolino e Carmela Sanelli, entrambi di Caramanico Terme, erano già note da tempo. Sulle origini di Harry Pompeo, invece, le biografie ufficiali parlano semplicemente di “Italian parents, likely from Campania” cioè “genitori italiani, probabilmente della Campania”. In realtà la ricerca ha rivelato che i bisnonni di Mike Pompeo, Paolo Pompeo e Emma “Gemma” Pacella, nacquero entrambi a Pacentro. Paolo Pompeo nasce il 18 novembre 1877 ed emigra negli Stati Uniti a bordo della nave Kaiser, battente bandiera tedesca, nel marzo 1898. Sbarcato ad Ellis Island si trasferisce in New Mexico, precisamente nella città mineraria di Dawson nella Contea di Colfax che, per diversi decenni, diventerà una delle mete più gettonate dagli abruzzesi che vi trovavano facilmente lavoro nelle miniere di carbone. È lì che la moglie Emma Pacella, nata a Pacentro nel 1876, lo raggiunge nel 1899 e lì, in New Mexico, nasceranno quasi tutti i loro 5 figli maschi, tra cui appunto il nonno del neo Segretario di Stato USA, Mike Pompeo.

L’errore sulle origini campane della famiglia Pompeo è, molto probabilmente, derivato dal fatto che il porto di partenza della nave, che accompagnò i Pompeo verso la nuova vita oltreoceano, fu Napoli come accadeva per la stragrande maggioranza dei migranti abruzzesi e meridionali.

All’elenco degli abruzzesi e pacentrani “illustri”, dunque, si aggiunge un nuovo nome ma soprattutto una nuova storia che ha inizio tra i “paesaggi della fame” dell’Appennino abruzzese, con una valigia di cartone, un transatlantico, l’addio agli affetti più cari e la perseveranza nel ricercare un mondo migliore e più giusto. Chissà cosa direbbero oggi i bisnonni di Mike Pompeo? Emigrati da un suggestivo quanto “affamato” mucchio di case e torri di fine Ottocento, costretti a vivere nelle coaltown del New Mexico, nei camp recitanti col filo spinato dove ogni sussurro di “diritti” veniva represso dalle polizie private delle imprese minerarie, dove i bambini si ammalavano spesso in malsane baracche. Cosa direbbero oggi a quel loro nipote che regge un po’ le sorti del mondo?

Sii il primo a commentare su "Mike Pompeo: a Pacentro le sue origini abruzzesi?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*