Ztl a Chieti, telecamere e multe

Multe fino a 122 euro per i trasgressori delle Ztl in centro a Chieti: 7 le zone monitorate H24 dalle telecamere in fase di attivazione. Due settimane di tempo per i residenti ancora senza permesso.

Sei telecamere, in altrettanti punti nodali del centro di Chieti, per regolare le zone a traffico limitato più una centralina per il monitoraggio dell’aria in Largo Cavallerizza. Già installate da tempo, entreranno in funzione entro le prossime due settimane le telecamere a presidio delle 6 Ztl del cuore cittadino. Flusso commerciale in entrata e uscita e qualità dell’aria respirata sotto la lente d’ingrandimento delle sei telecamere segnalate e spiegate da apposita cartellonistica stradale: il tutto nell’ambito del progetto “Concerto” finanziato dal Dipartimento affari regionali del Ministero e dalle Regioni per un importo, nello specifico caso teatino, di 530 mila euro. Entreranno tutte a pieno regime a giorni e avranno anche il “merito” di segnalare eventuali intasamenti di traffico così che si possano studiare percorsi alternativi. Altra faccia della medaglia il costante monitoraggio della sicurezza in centro città: le 6 telecamere saranno, infatti, in funzione H24 filmando aree panoramiche piuttosto vaste. Dal Comune, intanto, fanno sapere che i residenti ancora sprovvisti di permesso per circolare nelle Ztl hanno 15 giorni di tempo per recarsi negli appositi uffici e farselo rilasciare pena multe fino a 122 euro.

Sii il primo a commentare su "Ztl a Chieti, telecamere e multe"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*