Un futuro “vero” per l’ex Ferrhotel a Pescara

Sgombero dopo sgombero questa potrebbe essere la volta buona per l’ex Ferrhotel di Pescara: una struttura nel cuore della città che cade a pezzi e che potrebbe finalmente trasformarsi in ostello universitario.

L’ex Ferrhotel cade a pezzi, in attesa che si arrivi ad un progetto concreto di riqualificazione per uno degli ultimi edifici storici rimasti in città, la struttura comincia a sbriciolarsi pian piano. Già in passato pezzi di calcinaccio erano caduti sulla strada e solo per un caso fortuito non si sono mai registrati danni alle persone. Controllato da personale della Polizia Municipale e puntualmente ripulito da personale di Attiva, questa bella struttura lungo corso Vittorio Emanuele a Pescara versa in uno stato di degrado e abbandono ormai da tanti, troppi, anni.  Molte le idee di rilancio che via via sembrano prender quota salvo poi sbriciolarsi a suon di perizie mai concluse e fondi mai rintracciati. Ora finalmente potrebbe essere la volta buona visto che sta prendendo forma l’idea che il Comune ceda la struttura all’ADSU ( Azienda per il diritto agli studi universitari) della d’Annunzio pronta a realizzarvi un ostello. Una nuova vita, quella che attende l’ex Ferrhotel di Pescara, che sembra possa contare su oltre 5 milioni di fondi statali .

Sii il primo a commentare su "Un futuro “vero” per l’ex Ferrhotel a Pescara"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*