Ud’A, interrogazione ministeriale “contro” Dg e Rettore

Anche un’interrogazione ministeriale, a risposta scritta, contro Dg e Rettore della d’Annunzio. A presentarla il senatore Lucio Barani, membro della 7ª Commissione permanente (Istruzione pubblica, beni culturali).

E’ articolata in tre pagine, fitte di accadimenti e delibere rettoriali, l’interrogazione ministeriale, a risposta scritta, presentata il 22 giugno scorso al Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca avente ad oggetto alcune delle molte questioni, contrattuali e non solo, di cui da mesi si rendono protagonisti rettore e dg dell’Università “G.d’Annunzio”, Di Ilio e Del Vecchio. A premessa c’è l’intera vicenda del rinnovo del contratto al direttore generale gestita dal Magnifico, vicenda che il senatore Barani riassume come“fatti gravi e sconcertanti”. Le considerazioni al centro dell’interrogazione ruotano intorno a tutto ciò che questo rinnovo ha innescato, anche nell’ambito degli appalti “per la realizzazione di lavori ricompresi nel piano triennale dell’edilizia universitaria” ( cfr. Tra le attività poste in essere dal dottor Del Vecchio vi sarebbe la stipula della convenzione tra l’università e il Provveditorato alle opere pubbliche del Lazio, Abruzzo, Sardegna per la realizzazione di lavori). E se un passaggio a parte è quello in cui si ricorda la nota vicenda della querela per diffamazione e violazione della privacy a firma di 53 dipendenti Ud’A, ciò che Barani ( Presidente del gruppo AL-A dal 29 luglio 2015 nonchè membro della 7ª Commissione permanente Istruzione pubblica, beni culturali) chiede di sapere è : “se il Ministro sia a conoscenza di quanto esposto e se intenda rivolgersi al rettore per i doverosi e necessari chiarimenti delle vicende che attengono all’università “G. d’Annunzio” di Chieti-Pescara. Se ritenga di attuare, in base al proprio potere di vigilanza, strumenti d’intervento sulla regolarizzazione del contratto del direttore generale o dare indicazioni per procedere alla rimozione dall’incarico e cessazione di ogni rapporto di lavoro con il dottor Del Vecchio. Se abbia individuato il nuovo rappresentante del Ministero dell’istruzione nel collegio dei revisori della “d’Annunzio”, considerato che il precedente componente è scaduto dall’incarico nel mese di febbraio 2016 e se sia informato della eventuale relazione prodotta dal componente scaduto“.

Alleghiamo, per completezza di informazione copia il testo integrale dell’interrogazione:interrogazione ministeriale Ud’A

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Ud’A, interrogazione ministeriale “contro” Dg e Rettore"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*