Terremoto, notte di scosse e paura a Perugia

Notte di scosse e paura in provincia di Perugia: una scossa di terremoto di magnitudo 4.3 è stata registrata alle 3,34 ad una profondità di 11 chilometri.

Gente in strada anche a Norcia alle 3:34. Non risultano feriti. Ad Amatrice oggi arriva il commissario alla ricostruzione Errani dopo la giornata di ieri a Montereale per fare il punto dei danni e delle criticità in Abruzzo. La scossa delle 3:34 di questa notte è stata chiaramente avvertita dalla popolazione nella zona di Norcia, in provincia di Perugia, dove molte persone sono scese in strada per la paura, ma al momento non risultano feriti. Lo riferisce il sindaco di Norcia, Nicola Alemanno, precisando che vi sarebbero stati dei piccoli crolli sulle mura antiche della città e in altri punti già danneggiati dalle precedenti scosse. “Emergenza e ricostruzione viaggeranno di pari passo”, ha detto intanto il Commissario Vasco Errani,ieri in Abruzzo, che promette alla popolazione terremotata, che saranno fuori dalle tendopoli prima dell’inverno. Ad Amatrice è, invece, prevista l’apertura del by-pass realizzato dal Genio militare e dalla Protezione civile del Friuli Venezia Giulia a ridosso del Ponte Tre Occhi, una delle principali vie di accesso che non era più transitabile.

Sii il primo a commentare su "Terremoto, notte di scosse e paura a Perugia"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*