Terremoto, il super perito è dell’Università de L’ Aquila

terremoto-amatrice

Entrano nel vivo gli accertamenti della Procura di Rieti sulle responsabilità per i crolli causati dal sisma del 24 agosto scorso. Il super-perito è un docente dell’Università de L’ Aquila, l’ingegner Antonello Salvatori.

Sono complessivamente 68 gli edifici sequestrati nell’ambito dell’inchiesta della Procura di Rieti. L’elenco degli edifici sequestrati, che potrebbe allungarsi perché i sopralluoghi di inquirenti e investigatori sono ancora in corso, sarà fornito al super-perito dell’Università de L’ Aquila, l’ingegner Antonello Salvatori: la prossima settimana sarà incaricato di avviare le perizie nei due comuni reatini colpiti dal sisma. Intanto, prosegue anche il lavoro delle 103 squadre di tecnici impegnate nelle verifiche di agibilità: sono stati già fatti 756 sopralluoghi su edifici privati e 458 (il 60,5%) sono stati dichiarati agibili; valutati anche 538 plessi scolastici, 374 (il 70%) sono stati ritenuti agibili. Sono ancora 4.490 le persone assistite nei campi, nelle strutture allestite o presso gli alberghi, a seguito del terremoto. Da parte sua, Renzi è ottimista. “La forza e la grandezza dell’Italia – spiega – è quella di un Paese che di fronte alle difficoltà tira fuori il meglio e non rinuncia a vive a testa alta, non rinuncia ai propri ideali”. Elogi al servizio nazionale della Protezione civile arrivano anche da papa Francesco, al termine dell’udienza giubilare in piazza San Pietro: gli uomini del servizio, spiega il pontefice, “oggi dovevano essere presenti, ma hanno annullato la partecipazione per continuare la preziosa opera di soccorso e assistenza alle popolazioni colpite dal terremoto”.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Terremoto, il super perito è dell’Università de L’ Aquila"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*