Scoperto a Montesilvano garage di moto rubate

Moto rubate, smontate, fatte a pezzi e nascoste in un garage di Montesilvano in attesa di esser vendute come pezzi di ricambio. La scoperta della Polizia getta luce su un vasto giro di furti su commissione.

Motori, pezzi di carrozzeria, ingranaggi vari e pneumatici in ottimo stato: questo quanto scoperto dalla Polizia di Pescara in un garage di via Vittorio a Montesilvano. Moto di grossa cilindrata così come scooter più piccoli: tutto smontato, fatto a pezzi e in attesa di esser venduto. La scoperta della Polizia getta luce su un vasto giro di furti su commissione nella zona di Montesilvano: negli ultimi sei mesi, infatti, moltissime erano state le denunce di furti di mezzi a due ruote di diverse marche e modelli. Ora bisognerà capire fino a che punto il proprietario del garage è il solo responsabile di quanto trovato: l’uomo, un 45 enne di Montesilvano, è stato denunciato per ricettazione.

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Scoperto a Montesilvano garage di moto rubate"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*