Sante Marie, rischia di morire per l’allergia all’antibiotico

Una reazione allergica ad un antibiotico ha rischiato di uccidere un 54 enne di Sante Marie. L’uomo al momento dello shock anafilattico si trovava in campagna: salvo per miracolo.

Se non fossero scattati immediatamente i soccorsi non ci sarebbe stato nulla da fare per il 54 enne che ieri ha rischiato di morire per uno shock anafilattico nelle campagne della Marsica. Ora l’operaio di Sante Marie è in rianimazione all’ospedale di Avezzano, ma se solo l’ambulanza avesse tardato in qualche minuto la reazione allergica ad un antibiotico che aveva assunto poco prima non gli avrebbe lasciato scampo. O, almeno, questa sembra la motivazione del malore che ha colpito il 54 enne mentre era in una campagna di famiglia. E’ stato il suocero a salvargli la vita: erano insieme quando si è consumato, davvero in pochi attimi, il malore. Subito la richiesta di soccorsi quindi la corsa in ambulanza: se la caverà con alcuni altri giorni di ricovero una volta uscito dalla rianimazione.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Sante Marie, rischia di morire per l’allergia all’antibiotico"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*