Roccacinquemiglia, Nas in struttura che ospita immigrati

immigrati-brianza

Carenze igienico-sanitarie e difformità strutturali: è quanto accertato dai Carabinieri del Nas di Pescara nel corso di un’ispezione in una struttura che ospita migranti, a Castel di Sangro, in località Roccacinquemiglia.

Gli ispettori del Nas, nel corso del controllo, condotto in collaborazione con i Carabinieri della locale Compagnia, in particolare hanno accertato la presenza di camere da letto non regolamentari, situazioni di sovraffollamento, presenza di intonaci rovinati e muffe. Quanto emerso finirà in una sorta di dossier – segnalazione per il sindaco, quale autorità sanitaria, così come avvenuto dopo analoghe ispezioni condotte dai militari del Nas un pò in tutto l’Abruzzo.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Roccacinquemiglia, Nas in struttura che ospita immigrati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*