Pescara-Sampdoria: abbraccio tra Razzi e Ferrero

Un saluto a dir poco caloroso, nell’intervallo di Pescara-Sampdoria, tra il senatore Razzi e il patron ligure Ferrero. Tifosi biancazzurri in fila per un selfie con entrambi.

Ressa nei minuti di intervallo di Pescara-Sampdoria in tribuna stampa allo Stadio Adriatico “Giovanni Cornacchia” dove c’è stato un caloroso saluto tra il presidente della formazione ligure, Massimo Ferrero, e il senatore abruzzese Antonio Razzi. Considerando l’estrosità di entrambi è facile immaginare quante tra battute e risate avranno strappato a chi ha avuto la fortuna di assistere all’abbraccio. Decine di tifosi biancazzurri hanno, infatti, circondato il patron blucerchiato e il senatore di Forza Italia per un selfie da postare e taggare, come si dice nel gergo. Il presidente della formazione ligure è stato lungamente applaudito al suo arrivo in tribuna d’onore dai supporter biancazzurri che hanno mostrato tutta la loro simpatica sportività.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Pescara-Sampdoria: abbraccio tra Razzi e Ferrero"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*