Pescara, entro fine giugno nuovi alberi per via Margherita

Entro fine giugno dovrebbe esser ultimata la già decisa ripiantumazioni su via Regina Margherita a Pescara. Ieri incontro a L’Aquila fra Soprintendenza e Comune per stabilire tempi e modalità.

Questo è quanto emerso dall’incontro che si è svolto ieri pomeriggio, presso la sede della Soprintendenza Belle Arti e Paesaggio dell’Abruzzo a L’Aquila, tra la Soprintendente Maria Giulia Picchione e l’assessore al Verde Pubblico Laura Di Pietro. In ottemperanza all’ordinanza del TAR, il Comune di Pescara effettuerà, in accordo con la Soprintendenza, una significativa ripiantumazione lungo via Regina Margherita: operazione che riguarderà non solo gli ultimi alberi tagliati ma anche quelli abbattuti in passato o caduti a causa di eventi atmosferici e fino ad oggi mai sostituiti. Sono 37 in totale e si tratta di pini: saranno per la maggior parte “Pini d’Aleppo”, ovvero la specie autoctona per eccellenza dell’Abruzzo costiero e di Pescara. Le piante avranno un’altezza di circa 3 metri e una circonferenza non inferiore ai 30 cm, in modo da riproporre la visuale prospettica dello storico e verde viale dei pini. La dimensione scelta serve a garantire l’attecchimento che sarà monitorato costantemente dal Comune.

Sii il primo a commentare su "Pescara, entro fine giugno nuovi alberi per via Margherita"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*