Pescara, con lo scooter sfondano le vetrine e rubano

Vetrine-Rotte

Stessa modalità per tre raid notturni ai danni di altrettanti negozi del centro di Pescara: con lo scooter sfondano le vetrine per rubare incassi e merce.

Indaga la Polizia di Pescara sui tre raid notturni ai danni di altrettanti negozi del centro di Pescara ripuliti di merce e incassi nei giorni scorsi. E’ la medesima modalità a far ipotizzare che il ladro, forse più di uno, sia sempre lo stesso: con lo scooter vengono sfondate le vetrine dei negozi per poi rubare, in fretta, incassi e merce. E’ accaduto in via Roma dove una telecamere di videosorveglianza di uno dei due negozi finiti nel mirino dei malviventi pare abbia filmato lo scooter in azione e di conseguenza il ladro alla sua guida. Ora al vaglio della Scientifica le immagini verranno studiate nei minimi particolari affinché si possa giungere ad una svolta nelle indagini. Tra i negozianti del centro città di Pescara, intanto, è psicosi da colpi notturni: qualcuno si attrezza con mezzi propri, prevalentemente telecamere e guardie giurate, tutti chiedono più pattuglie delle forze dell’ordine specie nelle ore notturne.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Pescara, con lo scooter sfondano le vetrine e rubano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*