Pescara, Attiva farà ricorso contro la sentenza di reintegro

Pescara, protesta AttivaPescara, protesta Attiva

E’ pronta al ricorso contro la sentenza di reintegro di 3 dei 22 ex interinali in causa la Attiva spa: dai vertici nessun dietrofront sulla linea sempre portata avanti nei confronti dei lavoratori.

Spento sul nascere l’entusiasmo di 3 ex interinali Attiva il cui reintegro sentenziato dal giudice del Lavoro aveva fatto gioire gli altri colleghi di battaglie. La società in house del Comune di Pescara che ha in gestione la raccolta dei rifiuti ha fatto sapere di non avere alcuna intenzione di dar seguito al pronunciamento del giudice dichiarandosi, anzi, pronta ad impugnare la sentenza di reintegro dei 3 ex interinali. Nessun dietro front, dunque, da parte dei vertici della società per azioni: Attiva va di fatto avanti con la linea sempre portata avanti nel corso di due anni di battaglie. Una sentenza quella di reintegro dei 3 lavoratori che aveva innescato la gioia di tutti gli altri ex interinali anche loro in causa con Attiva. Fronti dunque sempre più spaccati e distanti con i legali difensori dei lavoratori pronti, dal canto loro, a portare avanti una guerra certamente non solo legale.

Sii il primo a commentare su "Pescara, Attiva farà ricorso contro la sentenza di reintegro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*