Montesilvano, sorprende ladre in casa e le insegue

Sorprende due giovanissime ladre nel soggiorno di casa e, quando loro si danno alla fuga, lancia l’allarme al 112 inseguendole fino a farle arrestare dai carabinieri. E’ accaduto a Montesilvano.

L’episodio è avvenuto in un’abitazione di Montesilvano. Le due, una di 18 anni e l’altra di 15, sono accusate di furto aggravato in concorso. Un 40 enne riposava in camera da letto quando ha sentito dei rumori provenire dal salotto di casa: c’erano le due donne che stavano facendo razzia di oggetti di valore. Vedendosi scoperte, le ladre si sono date alla fuga abbandonando la refurtiva, ma l’uomo dopo aver  allertato il 112 le ha inseguite. Subito intervenuti, i carabinieri della Compagnia di Montesilvano sono riusciti a bloccare le due giovani ladre all’uscita del condominio. Nel reggiseno le giovani avevano piccoli arnesi da scasso, un anello rubato nell’abitazione e le chiavi dell’automobile della vittima. La minorenne è stata trasferita in un centro di prima accoglienza dell’Aquila.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Montesilvano, sorprende ladre in casa e le insegue"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*