Fondi europei per la pesca: L’Abruzzo ha speso il 97%

fondi europei

Più che positivo il bilancio raggiunto dalla Regione Abruzzo nel corso della programmazione 2007/2013 del Fondo Europeo per la Pesca (FEP): speso il 97,31% del budget.

L’Abruzzo ha raggiunto una performance di spesa di 12.133.351 euro, pari al 97,31% del budget di 12.468.298 euro, complessivamente assegnato alla regione”. Così l’assessore alla Pesca, Dino Pepe, il quale ha ricordato l’impegno della Giunta che ha consentito di evitare di perdere le risorse europee in tutti i fondi gestiti dall’Abruzzo. Avendo già pubblicato il primo bando del nuovo fondo per la pesca denominato FEAMP (per la programmazione 2014-2020), l’assessore torna ad analizzare i risultati raggiunti con le risorse del FEP. “Ancora più significativo è il bilancio qualitativo degli interventi realizzati – prosegue Pepe – che hanno interessato beneficiari sia privati che pubblici. Tra le misure attivate figurano, in particolare, le azioni dirette all’ammodernamento dei pescherecci: grazie ai 5 bandi emanati dalla Regione, sono stati finanziati 64 progetti”.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Fondi europei per la pesca: L’Abruzzo ha speso il 97%"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*