Emergenza maltempo, decreto ad hoc per rialzarsi subito

“Solo una norma ad hoc che consenta il mantenimento e la ripresa degli investimenti economici può aiutarci a rialzarci subito”: così D’Alfonso in riferimento a quanto verrà sollecitato a Gentiloni.

“Non è un momento neutro quello che sta vivendo l’Abruzzo. Ecco perché è necessario creare i presupposti per una posizione giuridica, istituzionale e politica che consenta di individuare con immediatezza lo strumento più adatto per il risarcimento dei danni diretti ed indiretti patiti dall’Abruzzo oltre ad una norma ad hoc che consenta il mantenimento e la ripresa degli investimenti economici”. Così D’Alfonso, in apertura dell’incontro, in Regione a Pescara, con un folto gruppo di parlamentari abruzzesi, capitanati dal Sottosegretario alla Giustizia, Federica Chiavaroli, per promuovere e condividere iniziative a sostegno dell’Abruzzo, a seguito degli eventi calamitosi che hanno colpito gran parte del territorio regionale. “Ho lanciato, – ha ricordato D’Alfonso – a tal proposito, una proposta sui tavoli nazionali, sia a Palazzo Chigi che a livello di vertici del Ministero dell’Economia di un decreto ad hoc per fare in modo che in Abruzzo si attivi una norma che supporti chi fa attività economica ma anche chi, in ragione delle pesantissime avversità atmosferiche di rilievo epocale, ha avvertito una perdita di fiducia nella conduzione della propria attività economica. Ne parlerò anche con altissimi vertici dello Stato – ha annunciato il Presidente – per rappresentare la straordinaria particolarità della situazione che si è creata in Abruzzo alla luce dei danni misurabili ma anche di quelli non misurabili non solo in regione ma nell’intero Appennino centrale”.

Sii il primo a commentare su "Emergenza maltempo, decreto ad hoc per rialzarsi subito"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*