Chieti, preso il ladro del “SS Annunziata”

Individuato, e denunciato, l’autore dei furti a raffica ai danni dei distributori automatici di bibite dell’ospedale “SS. Annunziata” di Chieti. Ad incastrarlo le impronte lasciate sui distributori.

Si tratta di uomo di 47 anni di Chieti denunciato dai carabinieri perche’ riconosciuto responsabile di una serie di furti perpetrati da aprile a luglio scorsi ai danni dei distributori automatici all’interno dell’ospedale “SS. Annunziata” di Chieti causando un danno economico di circa 3000 euro. Ad incastrarlo sono state le impronte digitali rinvenute dai militari che, attraverso il confronto dattiloscopico svolto dal Ris di Roma, hanno permesso di risalire inequivocabilmente all’identità dell’uomo. Lo stesso, già nel 2015, aveva preso di mira la chiesa di Madonna delle Piane a Chieti riuscendo a sottrarre attrezzi da lavoro nonchè l’autovettura del parroco.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Chieti, preso il ladro del “SS Annunziata”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*