Balneazione Pescara: conformi gli ultimi dati Arta

mare-pescara1

Gli ultimi dati Arta relativi alla balneabilità del mare di Pescara sono risultati conformi. A darne conferma il vicesindaco Del Vecchio.

 

Sono risultati conformi i dati Arta relativi alla balneabilità del mare di Pescara datati 24 agosto scorso: i tratti interessati dall’ultimo prelievo sono quelli notoriamente “critici” di Via Galilei e via Muzii. I dati risultati conformi sono quelli dei parametri di escherichia coli ed enterococchi. “Un risultato che premia l’azione del Comune – commenta Del Vecchio- e che restituisce alla categoria turistica un elemento di vanto per il nostro territorio. Ora comincia la parte più difficile. Quella di scongiurare gli sversamenti per carenze dell’attuale impianto di depurazione con interventi diretti e complementari capaci di garantire la depurazione delle acque reflue e gestire in maniera diversa le acque di prima pioggia. Una sfida – conclude il vicesindaco- che vede l’amministrazione Alessandrini impegnata concretamente avendo studiato tecnicamente la situazione ed in grado di offrire proposte progettuali all’altezza di superare le criticità sopravvenute anche in virtù delle azioni che hanno riguardato il contrasto agli  scarichi abusivi ed alla realizzazione del DK15”.

arta 6228

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Balneazione Pescara: conformi gli ultimi dati Arta"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*