Avezzano, fuga con la droga: nordafricano in manette

polizia-municipale

Un giovane di 20 anni, di origine nordafricana, è stato fermato dai finanzieri del Nucleo Mobile della Compagnia di Avezzano, con 100 grammi di hashish, nell’ambito di un normale controllo del territorio.

Il giovane, innervosito e palesemente agitato, alla vista delle forze dell’ordine è scappato ma, dopo essere stato raggiunto, con l’ausilio di una pattuglia della Polizia Municipale, è stato bloccato e, in seguito a perquisizione, è stato associato ai domiciliari in attesa di essere ascoltato dal giudice del tribunale di Avezzano.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Avezzano, fuga con la droga: nordafricano in manette"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*