Archeoclub Italia, preziosi incarichi per tre abruzzesi

Tre abruzzesi in altrettanti incarichi di prestigio ai vertici dell’Archeoclub Italia: per Giulio De Collibus, già presidente dell’ Archeoclub Pescara, la nomina a vice presidente nazionale.

L’Archeoclub d’Italia ha rinnovato le sue cariche nazionali collocando ben tre abruzzesi nei massimi vertici. Il Consiglio direttivo, riunitosi il 7 maggio scorso, ha prima eletto il nuovo Consiglio nazionale e poi nominato i componenti delle singole sezioni.  Tre gli abruzzesi in altrettanti incarichi di prestigio: per Giulio De Collibus, già presidente dell’Archeoclub Pescara, è arrivata la nomina a vice presidente nazionale. Alessandro Bencivenga e Michele del Castello sono gli altri due abruzzesi nominati a Roma nell’Archeoclub Italia.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Archeoclub Italia, preziosi incarichi per tre abruzzesi"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*