Ad 80 anni esce ancora a pesca, la chiamano la sposa del mare

La sposa del mare. Così è soprannominata Anna Maria Verzino, pescatrice di Casalbordino Lido che quest’anno ha compiuto 80 anni. A lei, con scatti artistici in bianco e nero, è dedicata una rubrica di “D Repubblica”.

Anna Maria, 80 anni da qualche mese, a Casalbordino è conosciuta come ” la sposa del mare”: ora grazie ad uno splendido reportage fotografico ( a cura di Annalisa Marchionna) pubblicato su “D Repubblica”, tutti conosceranno la storia della pescatrice più longeva d’Italia. Prima figlia di 4 fratelli, Anna Maria aveva circa 5 anni quando cominciò ad imbarcarsi con il padre Donato, pescatore. Quando in Italia fu approvata la legge sulla parità dei sessi ottenne una regolare licenza da pesca, aveva circa 30 anni. Gliela firmò l’allora capitano della Capitaneria di Porto di Ortona, che le disse con sarcasmo: “Ma perché non te ne stai a casa a fare la calza come tutte le donne?”. Anna Maria, senza scomporsi, rispose “la calza la faccio quando ho tempo e non sono in mare”.Annalisa Marchionna, giornalista che nel mondo della fotografia muove i primi passi, la ricorda da sempre riodinare le nasse e tornare in porto per vendere il pesce, e l’ha scelta come soggetto del suo primo progetto a lungo termine. Non senza combattere, perché Anna Maria non voleva farsi ritrarre. Questo che racconta “la sposa del mare” è il primo progetto di un lavoro più ampio, che comprenderà altre 3 o 4 storie in posti diversi in Italia.
Lei, Anna Maria come ha accolto la proposta? Malissimo, non voleva che la fotografasse nessuno, nemmeno quella giovane donna che conosce da una vita. Ha accettato solo a patto che la fotografa fosse il più possibile invisibile! In inverno esce poco in barca, ripara le reti, mente in primavera parte nel tardo pomeriggio per piazzare le nasse, rientra la sera e la mattina alle 7 va a recuperarle per vendere il pesce sulla spiaggia. In paese è un’istituzione, la chiamano la “saggia o sposa del mare”

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Ad 80 anni esce ancora a pesca, la chiamano la sposa del mare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*