Aca, deserta l’assemblea per il rinnovo dei vertici

È andata deserta l’assemblea dei soci dell’Aca convocata presso la sede di Confindustria a Pescara. Domani, in seconda convocazione, i 69 curricula per la selezione della nuova governance.

 

È andata deserta, questa mattina, l’assemblea dei soci dell’Aca convocata presso la sede di Confindustria a Pescara. Si terrà quindi domani, in seconda convocazione, alle ore 10, sempre in via Raiale 110: all’ordine del giorno le comunicazioni del collegio sindacale e il rinnovo dell’organo
amministrativo dell’azienda acquedottistica. L’assemblea dovrà esaminare i 69 curricula dei candidati che hanno partecipato al bando per la selezione della nuova governance. Il collegio sindacale dell’Aca ha anche provveduto, nei giorni scorsi, ad adempiere alla liquidazione della prima rata di concordato pagando ai creditori ammessi la somma di 4.304.965,25 euro.

Vicende Aca

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Aca, deserta l’assemblea per il rinnovo dei vertici"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*