A Pescara bando comunale per vendere cocco e granite

Al via l’avviso per il rilascio di 10 autorizzazioni al commercio itinerante sull’arenile di Pescara: riguarderà 10 permessi di vendita per frutta di stagione e granite/noci di cocco e articoli da mare.

“Si tratta di un cammino condiviso – spiega l’assessore Cuzzi – che parte dalla situazione attuale e ampliando, ove possibile le possibilità di vendita senza dover ricorrere alle sanzioni. Così per il commercio itinerante in spiaggia siamo passati da 8 a 10 permessi, un passo dovuto per cercare di regolarizzare tutte le attività che si svolgono nella nostra città”. 

Per la domanda e le informazioni sul bando, questo il link dal sito del Comune: http://www.comune.pescara.it/UserFiles/utenti/File/avvisipubblici/2016/2016-ME-0096.pdf

 

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "A Pescara bando comunale per vendere cocco e granite"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*