A Francavilla il cimitero cerca il nome

A Francavilla al Mare al via una campagna di informazione per far valutare ai cittadini i nuovi servizi cimiteriali e chiedere loro come intitolare il cimitero.

Cimitero Sant’Egidio, Cimitero San Franco o Cimitero del Santissimo Sacramento? Come si dovrà chiamare il cimitero di Francavilla al Mare? Saranno direttamente i cittadini, che si recheranno al cimitero durante la settimana dedicata ad onorare i defunti, a poter scegliere il nome. L’iniziativa è stata lanciata dal Sindaco Antonio Luciani e Franco De Francesco, titolare della società che gestisce i servizi cimiteriali e sta realizzando il nuovo ampliamento del cimitero: una campagna di informazione sociale che prevede anche la selezione del nuovo nome da dare alla struttura di contrada Le Piane.“ Con il project financing che ha visto la collaborazione tra il pubblico e il privato, abbiamo voluto rendere questo luogo meno austero, più servito, più facilmente fruibile. Il tutto nell’ottica del miglioramento dell’esistente affinché anche il posto in cui compiangere il proprio caro possa essere confortevole come un bel giardino. Con un investimento di 2,8 milioni di euro il privato si farà carico anche delle spese di gestione ordinaria che prima incidevano sul bilancio comunale per oltre 100.000 euro. Ad esempio da oggi al cimitero ci sarà un auto elettrica per gli spostamenti interni”. Così il sindaco Luciani certo che l’iniziativa del nuovo nome scelto direttamente dai cittadini possa avere uno straordinario appeal. 

Sii il primo a commentare su "A Francavilla il cimitero cerca il nome"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*