Scafetta davanti stanza sindaco Alessandrini

Un’orata e varie alici davanti alla porta del sindaco di Pescara, in Comune. E’ la “sorpresa” trovata questa mattina a Palazzo di Città da Alessandrini.

Il sindaco Alessandrini l’ha presa con ironia pubblicando un post su Facebook. Si è fatto fotografare con una padella contenente il pesce e un coperchio scrivendo: “Caro ‘pellegrino’, mi spiace per la levataccia che ti ho fatto fare per arrivare in Comune prima di me, ma se me lo dicevi prima che la tua nuova ‘invasione di campo’ ero io, ti avrei fatto trovare anche: olio d’oliva pescarese, pan grattato, una padella e magari pure due paparazze!”

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "Scafetta davanti stanza sindaco Alessandrini"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*