Terremoto, a Teramo giunta e verifiche

Altra giornata di verifiche e sopralluoghi a Teramo ancora alle prese con quanto causato dal terremoto a scuole, edifici privati e strade.

La Giunta Municipale ha approvato una delibera con la quale sancisce lo sgravio del 30%  delle rette degli Asili per il mese di Novembre, lasciando i servizi invariati: il provvedimento è stato approvato in considerazione dei giorni di chiusura nell’immediato post sisma. Per quanto riguarda l’Asilo Nido “Lettieri”, la Giunta ha deliberato temporaneamente e in misura precauzionale, anche accogliendo le richieste delle educatrici, lo spostamento dei bambini in tre strutture site ai piani terra: Piano Solare, Colleatterrato, Gammarana. Il Nido di Via Diaz è, infatti, ubicato al secondo piano dell’immobile, e dopo le verifiche della Protezione Civile, è stato classificato in classe A.  Il provvedimento di Giunta, pertanto, è stato emesso al solo fine di dare una risposta alle richieste delle educatrici, preoccupate per una eventuale evacuazione. Sempre oggi, sono state portate a termine le verifiche di 23 delle 31 scuole del territorio:domani verranno verificati gli edifici  mancanti, per cui nella serata si avrà il quadro completo della situazione. Dichiarati inagibili, come noto, la Elementare San Giuseppe e la Media Savini ricollocate entrambe alla Molinari; la Materna della San Giuseppe è stata invece dislocata alla D’Alessandro. Dichiarata inagibile anche la Materna di Via Tevere: la Giunta sta già valutando dove collocare i 95 bambini che frequentano tale struttura. Sono state emanate, inoltre, 14 Ordinanze di sgombero che interessano stabili nelle frazioni di Cona, Fonte Baiano,  Colleatterarato, Villa Tordina, Cavuccio e, nel centro Storico, in Via Antica Cattedrale, Vico della Montagnola, Via Taraschi. Le Ordinanze hanno coinvolto 41 famiglie: ad oggi sono 145 le famiglie che hanno richiesto il contributo economico per l’Autonoma Sistemazione e 33 quelle che hanno optato per la struttura ricettiva. E’ inagibile una piccola parte della Casa di Riposo De Benedictis.

Sii il primo a commentare su "Terremoto, a Teramo giunta e verifiche"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*