Pescara, la pista ciclabile in via Muzii non convince

pista ciclabile

Sarà realizzata in via Leopoldo Muzii , come bretella di collegamento tra la strada parco e la pista ciclabile di via Regina Margherita, la nuova pista ciclabile nel cuore di Pescara.

Il provvedimento arriverà in giunta a breve e fa parte del progetto da 750 mila euro per la realizzazione della Ciclopolitana. Una pista azzurra come l’altra realizzata da poco in viale Regina Margherita che sembra destinata ad andare in porto nonostante si sia già sollevato un polverone di proteste e contestazioni.”I risultati si vedranno tra un anno e mezzo- spiega l’architetto Pardi-, Pescara in questo senso è rimasta indietro di anni, mentre l’Europa ci chiede di promuovere l’uso delle piste ciclabili a protezione delle utenze più deboli”. Dopo via Muzii sarà la volta di un tratto di via De Gasperi: sebbene non inserita nella rete di piste ciclabili da realizzare con il finanziamento dei 750 mila euro, si approfitterà dei lavori di rifacimento del manto stradale per creare anche qui una lingua azzurra per le due ruote senza motore. In molti tra residenti e commercianti annunciano contestazioni e ricorsi specie se, come sembrerebbe, andranno persi 15 posti auto.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara, la pista ciclabile in via Muzii non convince"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*