San Vito, disposte analisi per le macchie in mare

Il Comune di San Vito ha disposto che venga analizzata la qualità del mare anche alla luce delle numerose segnalazioni di macchie scure nel tratto tra San Vito e Fossacesia.

Ad ora sembrerebbero esser state segnalate solo da bagnanti e turisti le macchie nere fotografate, e spesso postate sui social, nel tratto di mare tra San Vito e Fossacesia. Se, infatti, le ultime e più recenti analisi dell’Arta pare abbiano ribadito l’ottima qualità del mare nel tratto interessato dal fenomeno, non passa giorno senza che qualcuno condivida scatti o filmati proprio di quelle macchie scure non ben identificate, quantificate e isolate. Per fugare ogni dubbio e restituire serenità a quanti, abruzzesi e non, scelgono San Vito e zone limitrofe per le proprie giornate al mare, l’amministrazione comunale del caratteristico centro costiero del chietino ha disposto che venga analizzata la qualità del mare. Chi le ha viste parla di macchie scure che assumono, col trascorrere dei minuti, la forma di una striscia netta e densa: una sorta di onda nera che la corrente non riesce a dissolvere e che spesso finisce a riva.

L'autore

Barbara Orsini
Laureata con lode in Scienze Politiche con una tesi pubblicata presso l’IILA di Roma, inizia subito l’avventura giornalistica collaborando con “Il Tempo” e con TVQ. Dal 2002 lavora per Rete8 dove si occupa di cronaca, politica, terza pagina, economia-sindacale e dove ha condotto la rubrica “Allo Specchio”. Ama leggere, viaggiare e declinare tendenze in tutte le sfaccettature.

Sii il primo a commentare su "San Vito, disposte analisi per le macchie in mare"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*