Carunchio: petizione contro arrivo immigrati

carunchio-comune

A Carunchio una petizione di cittadini e associazioni contro l’arrivo di nuovi immigrati nel piccolo centro dell’Alto Vastese.

In queste ore nei locali pubblici, nei negozi nelle sedi di associazioni anche nelle case dei cittadini di Carunchio è in corso una petizione popolare, con raccolta di firme, contro l’arrivo di nuovi migranti nel piccolo paese. Una petizione nata, spiegano i promotori, dalle voci che “i migranti arriveranno ad un numero sconsiderato in rapporto agli abitanti: pare che circa 100 migranti sono previsti su una popolazione residente di poco più di 600 abitanti.” Con la petizione si chiede un incontro alla Prefettura di Chieti, preposta al controllo ed alla gestione dei migranti, nel quale discutere e verificare che la “loro presenza – si legge nella richiesta – non cresca in numero maggiore di quelli che attualmente sono ospitati in paese sia in strutture alberghiere che in abitazioni private.”

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Carunchio: petizione contro arrivo immigrati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*