Carsoli: denunciati i furbetti del telepass

telepass-casello

Denunciati  proprietario e conducente di un’auto che al casello A/24 di Carsoli eludevano il costo del pedaggio accodandosi a chi transitava col telepass.

La Polizia Stradale di Pratola Peligna li ha denunciati su segnalazione dell’Autostrada dei Parchi. Non avevano effettuato pagamenti per poco più di 25.000 euro dal momento che il conducente della vettura incriminata ogni giorno percorreva il tratto Roma est – Carsoli senza pagare. I due, proprietario e conducente, sono stati denunciati alla Procura di Avezzano per truffa aggravata ai danno dello Stato, visto che parte di quei proventi erano destinati all’erario.

Non solo questo episodio: l’ammanco complessivo denunciato dall’autostrada dei Parchi supera i 67mila euro e oltre la metà del pedaggio è destinato allo Stato.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Carsoli: denunciati i furbetti del telepass"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*