San Salvo, “Mare senza Barriere”

San Salvo, “Mare senza Barriere” , perché la disabilità non deve rappresentare un limite per nessuno.

Viva soddisfazione è stata espressa dai promotori dell’iniziativa rivolta ai diversamente abili per far vivere in mare in tutta tranquillità. Ha infatti assolto per intero al suo compito l’iniziativa del Comune di San Salvo “Mare senza barriere” che ha consentito a tutti  di utilizzare la spiaggia del lungomare Colombo senza barriere.

mare senza barriere mare senza barriere1

«Abbiamo sempre detto che la disabilità non deve essere un limite per nessuno – afferma il sindaco di San Salvo Tiziana Magnacca – e sono soddisfatta per il lavoro svolto dal personale specializzato che ha curato il servizio garantito fino a domenica scorsa 10 settembre».

L’assessore alle Politiche sociali Oliviero Faienza evidenzia come il “Mare senza barriere”, attivo nel tratto di spiaggia libera compresa tra il lido Controvento e l’area 19, sia stato utilizzato e apprezzato, con una media di cinque utenti al giorno, e non solo dai residenti.

Il personale ha operato tutti i giorni ore 9.00 alle ore 12.00 in uno spazio ombreggiato per il ristoro e la permanenza, una zona gazebo per l’accoglienza e l’opportunità di socializzare insieme, per un’effettiva inclusione sociale.

«Il prossimo saremo operativi dall’inizio della stagione – ha assicurato l’assessore Faienza – nella consapevolezza di aver consentito ai disabili di poter trascorrere del tempo al mare e ai loro familiari di dover essere meno impegnati perché i loro cari erano seguiti dal personale della cooperativa».

 

Sii il primo a commentare su "San Salvo, “Mare senza Barriere”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*