L’Aquila, restaurato antico dipinto raffigurante Celestino V

L’Aquila, restaurato antico dipinto raffigurante Celestino V. Il Club Serra aquilano, con la sua Presidente Rita Leonardi, rafforza la vicinanza alla città adottando il restauro di un dipinto che faceva bella mostra di sé nella Basilica di Santa Maria di Collemaggio, raffigurante Celestino V e realizzato dal monaco celestino Carl Borromaus Andreas Ruthart, nato a Danzica nel 1630 e morto a L’Aquila nel 1703.

L’opera è stata sapientemente presentata ed illustrata da Lucia Arbace, Direttrice del Polo Museale d’Abruzzo, in un incontro che si è svolto presso il Circolo Aquilano alla presenza di un pubblico attento e partecipe. Per raccogliere i fondi necessari per il restauro del prezioso dipinto il Serra Club ha organizzato, unitamente al Circolo Aquilano, il cui Presidente Romeo Ricciuti ha risposto con entusiasmo al progetto, un torneo di burraco. Ora il restauro dell’opera, informa una nota del Club Serra, potrà iniziare.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, restaurato antico dipinto raffigurante Celestino V"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*