Pescara: i vent’anni del Premio Borsellino

premio-borsellino1

In Comune, a Pescara, la presentazione dell’edizione 2015 del Premio Borsellino.

Presentata oggi a Pescara la 20ª edizione del Premio nazionale Paolo Borsellino. Dal 23 ottobre al 7 novembre, 28 momenti di incontro con giornalisti, scrittori, presentazione di libri, concerti, film. Il tema per il 2015 è “Il fresco profumo della libertà”. Il Premio, organizzato dal 1992 dall’associazione culturale-onlus “Società Civile” e dall’Associazione “Falcone e Borsellino” di Teramo vuol essere soprattutto una rassegna educativa rivolta alle giovani generazioni. Tra i 63 relatori chi articoleranno i loro interventi nella 4 province abruzzesi spiccano i nomi dell’attore Salvatore “Sasà” Striano (23 ottobre), il politico Francesco Forgione (24 ottobre), il sindacalista Elio Lannutti (29 ottobre,) la figlia di un magistrato ucciso Caterina Chinnici (30 ottobre), l’imprenditrice Serenella Antoniazzi (31 ottobre), docenti universitari come Enzo Di Salvatore (3 novembre), i sacerdoti don Aniello Manganiello e don Pino De Masi (6 novembre). Ma anche artisti, magistrati di 5 diverse Procure, ambientalisti, dirigenti scolastici e giornalisti.

Il programma completo sul sito del Premio Borsellino.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: i vent’anni del Premio Borsellino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*