Pescara, 33 enne arrestato dai Carabinieri per spaccio di droga

Pescara, 33 enne arrestato dai Carabinieri per spaccio di droga. I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Pescara hanno tratto in arresto, nel pomeriggio di ieri nella flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, Osvaldo Di Rocco, 33 enne di Pescara.

Gli investigatori dell’Arma, grazie alle informazioni fornite dai colleghi della Stazione di Spoltore, hanno proceduto ad una mirata perquisizione domiciliare, durante la quale sono stati rinvenuti, abilmente occultati:
– 20 gr di sostanza stupefacente del tipo “eroina”, suddivisa in diversi involucri di cellophane trasparente;
– 10 gr di sostanza stupefacente del tipo “cocaina”, suddivisa in vari involucri di cellophane trasparente;
– un bilancino elettronico di precisione nonché banconote di vario taglio per un ammontare di 80,00 euro.
Tutto il materiale rinvenuto è stato posto sotto sequestro. Per il 33 enne il Sostituto Procuratore di turno della locale Procura ha disposto la traduzione in carcere in attesa di udienza di convalida.

1 Commento su "Pescara, 33 enne arrestato dai Carabinieri per spaccio di droga"

  1. Come al solito basta leggere il cognome e capire di chi si tratta del solito zingaro straniero dal nome facente parte della”gloriosa” famiglia Di Rocco divenuta col passare del tempo da nomade a stanziale dopo 50 anni, grazie al sindaco Mancini! Questo sì che è stato per Pescara un bel “cadeau”!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*