Terremoto, a Teramo pagata l’autonoma sistemazione

Terremoto, a Teramo pagata l’autonoma sistemazione. Dopo mesi di attesa sono stati erogati 1,2 milioni di euro per 840 nuclei familiari.

Dopo mesi di attesa dunque per le famiglie sfollate il Comune di Teramo ha provveduto, il 28 aprile scorso, al pagamento dei contributi per l’autonoma sistemazione che hanno riguardato 840 nuclei familiari, per un totale di 1,2 milioni di euro.

“Al netto dei sensazionalismi e della sovraesposizione mediatica che spesso si attribuisce al giusto operare degli uffici – sottolinea l’assessore al bilancio Alfonso Di Sabatino Martina – si evidenzia come la silenziosa laboriosità paghi molto più del disfattismo gratuito, che vorrebbe rappresentare il dipendente pubblico come un abusivo occupatore del posto; e questo, a dispetto della rappresentazione concreta, positiva e quotidiana, che viene profusa a beneficio dell’intera collettività”.

Sii il primo a commentare su "Terremoto, a Teramo pagata l’autonoma sistemazione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*