Capestrano, denunciato un giovane per bracconaggio

Capestrano, denunciato un giovane per bracconaggio. Durante un serie di controlli notturni diretti alla repressione del fenomeno del bracconaggio, i Carabinieri Forestali del Gruppo di L’Aquila – Nipaaf – hanno sorpreso un 25enne residente a Capestrano mentre a bordo di un veicolo effettuava attivita’ di caccia durante la notte nella campagne intorno allo stesso Comune.

Alla vista dei Carabinieri Forestali il giovane bracconiere ha tentato la fuga cercando di disfarsi dell’arma gettandola dal finestrino dell’auto in corsa. L’automezzo e’ stato pero’ bloccato dai militari che procedevano alla denuncia a piede libero ed al sequestro di un fucile calibro 12 caricato a pallettoni oltre al porto d’armi e ad altre munizioni rinvenute all’interno dell’autovettura. La Procura della Repubblica di L’Aquila, Fabio Picuti, dopo aver convalidato i sequestri, sta procedendo per i reati di caccia in periodo di divieto generale e porto abusivo d’arma da fuoco.

Sii il primo a commentare su "Capestrano, denunciato un giovane per bracconaggio"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*