Villa S. Maria, fondi per recupero Palazzo Castracane

Villa S. Maria, fondi per recupero Palazzo Castracane. In arrivo 800 mila euro dall’ Ufficio di  Presidenza del Consiglio dei Ministri.

E’ di 800 mila euro la cifra assegnata dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri al comune di Villa Santa Maria per il recupero e la messa in sicurezza di Palazzo Castracane.

“Un bel risultato – commenta il sindaco Pino Finamore – come amministrazione, dal momento del nostro insediamento, abbiamo puntato alla riqualificazione del centro storico. Recupero del centro storico sia come attrattiva turistica ma anche e soprattutto come patrimonio storico- culturale della collettività che lo abita”.

Il finanziamento fa parte del progetto ‘Bellezza – Recuperiamo i luoghi culturali dimenticati’ varato dal Governo e volto alla valorizzazione delle strutture di interesse storico e artistico. Strutture storiche che spesso sono abbandonate e, inevitabilmente, dimenticate. Palazzo Castracane si trova nel cuore del borgo, è un edificio in stile romanico rurale abruzzese, la sua costruzione risale al 1800.

L'autore

Fabio Lussoso
Giornalista dal 1985, ha seguito corsi di tecniche di comunicazione. A 20 anni dirige il quotidiano radiofonico 7Giorni 7. Dal 1986 ha iniziato a collaborare con il quotidiano Il Centro e con altri quotidiani. Successivamente, l’attività giornalistica televisiva per varie Tv regionali. A Rete8 si è occupato di Cronaca e Politica. Per due anni ha diretto la redazione di Rete8 Sport. Dopo aver dato il suo impulso è tornato ad occuparsi di cronaca. Amante di lettura, viaggi e sport.

Sii il primo a commentare su "Villa S. Maria, fondi per recupero Palazzo Castracane"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*